8 MARZO, FESTA DELLA DONNA: COSA FARE A TRAPANI

L’8 marzo rappresenta probabilmente una delle feste più conosciute e una delle date più ricordate dalla gente. Un po’ per l’aspetto goliardico, in quanto numerose esponenti del “gentil sesso” si riuniscono ed organizzano una serata diversa dalle altre, tra amiche, evitando la presenza dei maschietti (dopotutto è la festa della donna). Si ha così l’impressione, per le strade, nei locali, ai ristoranti, che vi sia un’invasione pacifica di donne. Ma oggi come oggi, questa data, ha perso molto del suo vero significato, trasformandosi in una ricorrenza dai caratteri prettamente commerciali.

La  storia della “Festa della donna” 

La Festa della Donna viene associata ad un terribile incendio in una fabbrica americana, dove persero la vita centinaia di donne (viene solitamente presentato come rogo alla Cotton di New York, risalente all’8 marzo 1908).

Perché la mimosa per la Festa della Donna?
Quando tutta l’Italia festeggiò, diciamo ufficialmente,la Festa della Donna (8 marzo 1946) si scelse come fiore la mimosa, perché la sua fioritura avviene nei primi giorni di marzo.

8 MARZO:   EVENTI PROPOSTI IN CITTA’ 

PALESTRA ET CLUB:  regalerà a tutte le donne che lo vorranno, 2 ore di difesa personale…anche e soprattutto x gridare il nostro “NO” alla violenza sulle donne …

AI BASTIONI RISTORANTE: Festa della donna, cena, intrattenimento con mr. vale moody …ed il dr. why

BAGLIO BASILE:  Remise en Forme”, soggiorno di 2 noti a soli €164,00 a persona in pensione completa con seduta di lampada abbronzante e n.2 percorsi benessere.

TAVERNETTA DI DAVID:  festa della donna 8 marzo 2015-menu’ fisso € 30,00

TORRE DI NUBIA: Cena ed intrattenimento Menù ristorante 20€ a persona

BAGLIO CURTOSA:  Cena ed intrattenimento con il gruppo folkroristico SIKANIA

SALA RICEVIMENTI PANORAMA:  cena + disco music    costo 30€ a persona

ENOTECA STRADA DEL VINO DELLE TERRE SICANE “MENFI”:   Aperitivo ore 19:30. Ad animare la serata la dj Anna Monreale

 

 

 

 

 

Scrivi il tuo commento