Acqua inquinata, individuata la perdita

Il focolaio di inquinamento proveniente dell’acqua in distribuzione della rete idrica comunale, è stato localizzato in via Cap. Verri ang. Via Alcamo.
L’inquinamento, scaturito da una falla creatasi nella condotta in ghisa da 170 millimetri che attraversava la rete fognaria di via Alcamo, è stato soppresso nel tardo pomeriggio di venerdì, con l’eliminazione della condotta in ghisa danneggiata e la sostituzione di essa con un nuovo tratto di tubazione.
Nei prossimi giorni, in turno di distribuzione idrica, si procederà ai prelievi di campioni d’acqua ai rubinetti contatori che saranno sottoposti ad analisi microbiologiche di laboratorio. La revoca dell’Ordinanza Commissariale verrà emanata non appena i rapporti di prova di laboratorio daranno esito negativo.

Dunque ancora per qualche giorno, per ragioni precauzionali, vige il divieto di utilizzo dell’acqua delle rete idrica nel perimetro compreso tra le vie Salvatore Lonero, XI Maggio, Castellammare, Milo e Conte Agostino Pepoli.

Fonte: http://www.telesud3.com

Scrivi il tuo commento