Carceri di Trapani, aggredito un ispettore

Una richiesta respinta ha scatenato la violenta reazione di un detenuto eritreo, recluso alle carceri di Trapani, che ha aggredito un ispettore della polizia penitenziaria.

E’ accaduto, ieri, intorno alle quattordici. Il tempestivo intervento degli altri agenti hanno scongiurato che la situazione potesse degenerare. Per la vittima dell’episodio di violenza niente di grave. Per lui una prognosi di pochi giorni. Quanto accaduto, però, pone l’accendo sulle condizioni in cui versano le carceri trapanesi in termini di sicurezza.

 

Fonte: https://telesud3.com/

Scrivi il tuo commento