Castelvetrano, la polizia chiude il bar di un pregiudicato e lo multa per cinque mila euro

La polizia a Mazara ha chiuso il bar di un noto pregiudicato, che era privo di qualsiasi autorizzazione, e lo ha multato per cinque mila euro. 

Nel pomeriggio di ieri 4 dicembre la Polizia di Stato ha condotto, a Castelvetrano, una vasta operazione di controllo straordinario del territorio, disposta dal Questore della Provincia di Trapani, Dr. Maurizio Agricola e che ha visto l’impiego congiunto di pattuglie della Squadra Mobile, della Divisione Polizia Amministrativa nonché numerosi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo.

Nel corso dell’attività è stato sottoposto a controllo un esercizio di somministrazione, nella fattispecie un bar, il cui titolare, gravato da numerosi precedenti di polizia, era privo delle previste autorizzazioni di legge. A carico dello stesso la Polizia Amministrativa ha disposto l’immediata chiusura dell’attività elevando, nel contempo, una sanzione amministrativa pari a 5.000 euro.

Nell’ambito della medesima attività, inoltre, sono stati identificati 32 soggetti di cui 11 con precedenti di polizia, sono state controllate 18 autovetture ed elevate n.5 contravvenzioni al Codice della Strada. È stato, inoltre, operato un sequestro amministrativo di veicolo perché sprovvisto di copertura assicurativa.

Sono state, infine, controllate, 191 targhe col sistema di rilevamento elettronico.

Fonte: http://www.tp24.it

Scrivi il tuo commento