EVENTI WEEKEND 9-10-11 MARZO

I vini dell’ Etna – Winehouse Trapani

Venerdì 9 Marzo ritornano le nostre serate di degustazione vini.
Grazie alla collaborazione con il sommelier Corrado Fodale, ci sposteremo mentalmente e sensorialmente sull’Etna, assaporando gli odori ed i sapori delle diverse contrade.

La serata prevede la degustazione di 4 vini con i relativi abbinamenti gastronomici

Contributo della serata 15 €
Partecipazione previa prenotazione
telefonicamente al 3299714256

Negramaro Tribute Band Blu Cobalto
Imperdibile appuntamento con la musica live al Jack The Ripper.

Per la prima volta ad Alcamo, un tributo alla musica della band salentina i Negramaro!!
I Blu Cobalto sono pronti a farvi cantare e ballare a suon di musica della band più amata in Italia
Ingresso Libero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Dr. Why al Wanted di Trapani!

ven, 9 mar 2018 – 22:00 fino a ven, 27 apr 2018 – 23:30  / via gianni rodari 5 Erice

8 nuovi appuntamenti per la stagione primaverile Dr Why al Wanted di Trapani!! nuove grafiche nuove domande pazze e soprattutto tanto divertimento con lo staff Moody!

come sempre prenota il tavolo via sms o whatsapp al 3407972983 specificando il nome, il locale e il numero di persone!

PREMIO FINALE: un buono soggiorno per 4 persone in Italia e all’estero per una settimana!

inoltre, anche per la stagione primaverile ci accompagnerà il nostro sponsor ufficiale eXcape Trapani – Escape Room

Soladitre at Mongrel!

Sono già stati da noi quest’anno… e ancora contiamo i danni!
Venerdì 9 marzo ritornano sul nostro palco i Soladitre!
INGRESSO GRATUITO!

 

 

Intrigo Disco Night – Il tuo Venerdi Notte Commerciale

Venerdì dalle ore 23:00 alle ore 4:00

Torna l’evento commerciale tanto atteso che sta spopolando nelle ultime settimane… il venerdi notte è solo INTRIGO, la tua discoteca, quella del sano divertimento e dell’allegria spensierata… in console i DJ Simone Fonte, Dj Fedel, Tore Cusenza Beck’s, Salvo Rondello, DJ Vince e DJ Daniele Millocca… Vocalist Tony Fontana.

Formule di ingresso:
- Pista € 5 e le donne che entrano entro le 0.30 hanno una consumazione omaggio.
- Privè € 10 con vino e prosecco.
- Privè € 15 con vodka.

Ti aspettiamo per un’altra serata DA URLOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La Visione DEL SUONO -Laboratorio spettacolo e viaggio nel suono

Il laboratorio – spettacolo LA VISIONE DEL SUONO è un pretesto che permetterà ad OFFICINA TEATRO LMC di incontrare i propri spettatori in chiave diversa dalle normali modalità, cioè non limitata a mostrargli un opera teatrale ma alla possibilità di un viaggio atto a condurli all’interno dell’ opera stessa.
La più interessante scoperta durante i tanti anni di ricerca e studio sul teatro e nel teatro è che esiste nell’atto della creazione di un’opera artistica, il raggiungimento di un vero e proprio stato di grazia. Questo “stato” in qualche modo, detta, in maniera naturale, delle direttive sensoriali che permettono ad un artista di seguire uno o più sentieri, completamente sconosciuti, che lo porteranno sulla sua personale strada creativa. Una strada pulita, di quella “pulizia” che elimina il superfluo. Quel superfluo che è indispensabile per ciò che riguarda l’estetica ma assolutamente inutile per quello che concerne l’efficacia.
L’efficacia di una qualsiasi opera artistica, prima spurgata e dopo espressa e suonata nella sua nuova forma.
Ecco che, improvvisamente, l’arte smette di comunicare e regala delle vere e proprie Visioni.
Visioni che non sono altro che meraviglia di nuove scoperte.
Visioni denudate e offerte. Un insieme di sensazioni, emozioni, consapevolezze fino a quel momento totalmente celate.
Da cosa dipende questa vastissima rete di nuove e meravigliose scoperte dettate da un’ opera.
A noi piace chiamarlo “Stato d’incanto”.
Uno stato di armonie sonore, dove ogni spettatore possa essere in grado di riconoscere e vivere il suo luogo di “stato di grazia”,
Dove attraverso le sue personali sensazioni sia in grado di penetrare nella condizione creativa suprema che è capace di donare la possibilità di vivere la meraviglia delle armonie, dei tempi, dei ritmi, e dei suoni.

Presentazione collection revenge primavera estate 2018
Il team ENZO COPPOLA BARBER SHOP ha messo a punto gli hairlook della collezione primavera e estate 2018, il cui filo conduttore è l’urban street style. L’elemento imprescindibile è la particolare texture di ogni look, che si caratterizza per la combinazione di molteplici effetti, dal wet al matte e numerosi stili, dalle sfumature naturali alla cura dei dettagli il mix completo per l’uomo 2018. Il risultato è la creazione di moderni hairlook, super glam ma dotati di un marcato urban appeal, come anche vi racconteremo nel nostro video che vi presenteremo sabato 10 sulla nostra pagina , dedicato ai nuovi trend capelli.
Cena All’Antica

TINCHITÈ – CenaAllantica – Menù

- Pisci r’ova , trippa, crastuna cu l’agghia, caponata, fave ca menta, ova vugghiuti, brocculu affucatu, cucuzza fritta marinata.

- Pasta chi favi e gira, pasta chi sarde.

- Cunigghiu lardiato, ghiotta di baccala, patate cu puddisinu.

- Cassateddi fritti.  25€ a persona.

Acqua, vino, caffè e #stuiatiumussu!!

La serata sarà allietata da musica a tema:
“U zu Betto” – Mandolino
Piero Corso – Chitarra

Per info & prenotazioni – 0923891636 -

#Tinchitè Ristorante
Via Vespri 19, Valderice

 

 

 

 Eufonia + DJ set by Erik e Roberto Crescenti from Flow

Sabato sul palco del Mongrel tornano gli Eufonia!
A seguie un super DJ set con Erik Jerne e Roberto Crescenti DJ from Flow!
INGRESSO GRATUITO!

Evento realizzato in collaborazione con Adrenalina Events e Flow Party!

Intrigo Latin Night – Sabato – Salsa Bachata Kizomba Animazione
sabato dalle ore 23:00 alle ore 4:00
Il sabato notte è solo INTRIGOOOO!!!!
Con la nostra ormai famosa serata latina a ritmi di salsa, bachata, kizomba e con la grande animazione di Evasione Latina, On Radio Latino e tutti i maestri collaboratori!!!!
Questo sabato inoltre tanti gadget per tutti i partecipanti… i mitici braccialetti STARLIGHT!!!!!
Non fartelo raccontare… non restarne fuori… vieni a vedere… vieni a vivere… vieni a divertirti solo alla discoteca INTRIGOOOO!!!!!!
Donne in Viaggio
Viaggio culturale alla scoperta di Palermo.
Visita guidata al complesso di Casa Professa, Chiesa Santa Maria degli Angeli e Palazzo Chiaramonte-Steri.

Info e prenotazioni
tel. 329 0658244
e-mail : prolocoerice@gmail.com

Corso di Cucina dedicato al Pranzo di Pasqua

Non avete idee nuove per il Pranzo di Pasqua? Volete stupire i vostri amici e familiari?

Lo Chef Emanuele Russo organizza un corso di cucina per darvi idee e consigli. Dall’antipasto al dolce, vi guiderà nella preparazione di un menù con i fiocchi.
Il corso si terrà al Ristorante LE LUMIE di Emanuele Russo Domenica 11 Marzo dalle 16 alle 19:30. alla fine si cenerà con quello che è stato preparato durante il corso.

Costo per Corso e Cena 40€ a persona,
se porterete un ospite per la sola cena il costo aggiuntivo sarà di 15€.

Per Info e Prenotazioni:
Tel. 0923 995197 (durante le ore di servizio settimanale)
Cellulare 334 9385512

Non si accettano prenotazioni via Facebook.

Vestire gli Ignudi
NOTE DI REGIAUna giovane donna, Ersilia Drei, viene ritrovata in fin di vita in un giardino pubblico. La sua storia, raccontata da un giornalista, sale alla ribalta delle cronache e diventa un caso nazionale, ma le dichiarazioni della donna provocano uno scandalo che pare trasformarsi in un intrigo inestricabile. Chi è Ersilia Drei? E chi sono gli altri personaggi di questa vicenda che sembra uscire dalle pagine dei giornali di oggi o da un format televisivo specializzato in fatti di cronaca? Vestire gli ignudi è una storia nera che potrebbe essere letta come una seduta psicanalitica. Il flusso di coscienza della protagonista è lo specchio deformante che smaschera la vera natura degli altri personaggi, facendone emergere il lato oscuro, a tratti terribile. Durante questo percorso di formazione e trasformazione, Ersilia si scoprirà “donna” in un modo diverso da come si è sempre sentita e assumerà una nuova coscienza di sé. Il testo è attraversato da una violenza sotterranea, da una volontà di sopraffazione che è per i personaggi del dramma, ragione stessa del proprio vivere. Tutti cercano di dissimulare il desiderio di trasgressione con un pietistico sentimentalismo e un buonismo di facciata sotto i quali si nasconde il più spietato egoismo. Vestire gli ignudi è una storia di sesso, potere e visibilità mediatica che sembra scritta ai giorni nostri. Ed è soprattutto la storia di una libertà, di una ribellione ad una società imprigionata nei meccanismi della forma. Il contrasto fra maschile e femminile si incarna in quest’Opera, nelle celebre dicotomia pirandelliana tra Forma e Vita. Gli uomini, ingabbiati nel ruolo sociale, agiscono soltanto per dovere, privi di un mondo affettivo; il freddo, vuoto formalismo impedisce loro la possibilità di un autentico impulso vitale. Ersilia è tutta nel suo moto interiore, nei suoi sentimenti, nella sua capacità di mettersi a nudo. E’ straniera in un mondo che non riconosce e che non la riconosce se non come corpo da usare, consumare, azzannare, dilaniare. Il cannibalismo dei personaggi sta tutto qui: nel nutrirsi di ciò che ad essi manca e non possono avere: la Vita, che scorre libera e pulsa nelle braccia di Ersilia come fosse un animale ferito, la Natura stessa in gabbia. Ma Ersilia è davvero una vittima o è consapevole del gioco sociale a cui partecipa?Pirandello scrisse Vestire gli ignudi nel 1922, mentre I Sei Personaggi in cerca d’autore imperversava con successo sui palcoscenici d’Europa. Ho sempre pensato che il fantasma di quel capolavoro dovesse ancora aleggiare nella mente dello scrittore. Non a caso, Ersilia Dei è considerata a più voci come il settimo personaggio pirandelliano in cerca d’autore, con una differenza: quelli compaiono evocati dalla mente di chi li ha creati; lei arriva direttamente dalla strada. Non ho potuto fare a meno di pensare al Pirandello lacerato dai problemi quotidiani, dalla follia, dal desiderio di un amore impossibile, dalle visioni, dalle sue ossessioni di uomo e di artista. E l’ho immaginato solo con i suoi fantasmi, perso nel teatro vuoto, prigioniero delle grandi invenzioni contenute nei Sei Personaggi, che hanno trasformato il teatro contemporaneo: la scena “nuda” e la recitazione “vera”. Il contrasto tra Vita e Forma ritorna nell’incompatibilità fra l’artificiosità vuota, formale degli Attori e la verità dei Personaggi, che non recitano ma vivono il loro dramma. L’altra invenzione, la scena nuda, prende le distanze dal realismo e lo annulla, spazzando via almeno un secolo di teatro “passatista”. Sono gli anni delle avanguardie storiche, dei grandi rivoluzionamenti artistici che influenzeranno tutta l’Estetica contemporanea e saranno ripresi poi, negli anni 60’, con le seconde avanguardie e la Pop Art: Espressionismo, Surrealismo, Cubismo, Futurismo, Dadaismo; di Bertolt Brecht e Gordon Craig. Pirandello riesce a cogliere con un gesto, un’intuizione, un segno teatrale, i fermenti di rinnovamento di tutta Europa: Marinetti nel Manifesto del Teatro sintetico scriveva: .. il teatro passatista .. Statico … distrusse la varietà dei luoghi … insaccando paesaggi, piazze, strade, nell’unico salame di una camera. Non tenere conto di queste suggestioni, della carica innovatrice del teatro di Luigi Pirandello nel quadro di un’Estetica europea, avrebbe significato per me tradirlo, riconsegnarlo al provincialismo culturale, o peggio, alla polvere del museo, alla forma vuota, sottraendolo al flusso inarrestabile della vita. Fino ai nostri giorni, ed oltre…Gaetano AronicaLe date11 marzo Marsala, Teatro Imperodal 6 al 15 aprile Palermo, Teatro al Massimo
BAM! la super festa per bambini del Mongrel!

A grande richiesta ritorna BAM! La festa per bambini che accontenta anche i genitori!
Sempre presente la fantastica Frappè Animazione con i suoi gonfiabili e i simpaticissimi animatori!
Vi aspettiamo domenica 11 marzo dalle 18.00 in poi

 

 

Fonte: www.eventa.it

Scrivi il tuo commento