EX STABILIMENTO FLORIO DI FAVIGNANA: OLTRE 200 VISITATORI A PASQUA

Quattro giorni di apertura in coincidenza con il periodo pasquale, e come anticipo della stagione estiva ormai prossima che, nonostante le condizioni meteo poco stabili e non incoraggianti, hanno fatto registrare all’ex Stabilimento Florio di Favignana la presenza di 243 visitatori, di cui una decina stranieri, provenienti per la maggior parte dalla provincia di Trapani e poi dal Nord e Centro Italia. Da venerdì 3 aprile a oggi, lunedì di Pasquetta, infatti, accompagnati dalle 7 guide specializzate presenti all’ex Tonnara, sono stati in tanti ad effettuare la visita ad uno dei poli museali più  importanti del meridione d’Italia e certamente uno dei musei siciliani più commentati su TripAdvisor e plurirecensito: 146 soltanto nella giornata di ieri, domenica di Pasqua. Entusiasti delle visite guidate, previste alle 10.30, alle 11.15 e alle 12, buona parte dei turisti, anche siciliani (provenienti per lo più da Messina e Siracusa) si sono poi fermati sull’isola per il soggiorno in queste festività.

 “La decisione di aprire l’Ex Stabilimento ai turisti e ai visitatori anche giornalieri è stata tutto sommato dell’ultima ora – dice il sindaco, Giuseppe Pagoto – tuttavia, grazie alla solita e proficua collaborazione con la Soprintendenza e a quella con le guide esperte e sempre disponibili siamo stati in grado di rendere un ottimo servizio permettendo di mostrare l’unicità della struttura che con le sue sale multimediali e i diversi spazi utili per l’organizzazione di eventi etno-culturali, continua a rappresentare l’emblema del florido passato della tonnara. Quello di questi giorni  è stato un assaggio della stagione ormai imminente e adesso ci stiamo preparando all’apertura definitiva per l’estate. Abbiamo inoltre versato l’intero incasso dei biglietti d’ingresso alla Regione Siciliana”.
Le guide dell’ex Stabilimento, tutti giovani locali, hanno prestato la loro opera anche nei giorni festivi a titolo totalmente gratuito.
Fonte: www.gds.it

Scrivi il tuo commento