I BERSAGLIERI DANNO IL VIA ALLA STAFFETTA IN RICORDO DELLA GRANDE GUERRA

Partirà oggi alle 17 da piazza Vittorio Veneto la staffetta “L’esercito marciava…” che, percorrendo tutto il territorio nazionale, raggiungerà Trieste il prossimo 24 maggio. L’iniziativa si inserisce tra le manifestazioni organizzate per ricordare i cento anni dall’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale. Da Trapani, Lecce, Cagliari, Padova e Aosta circa 600 militari dell’Esercito Italiano correranno 24 ore su 24, per un totale di 4.200 chilometri e 42 città attraversate, lungo l’intera Penisola portando con sè – e passandosela come “testimone” – una bandiera tricolore.
A dare il via alla staffetta a Trapani sarà il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale Danilo Errico, mentre il primo staffettista sarà il comandante del 6° Reggimento Bersaglieri, il colonnello Antonino Poma. Dopo Trapani i fanti piumati attraverseranno gli abitati di Napola(ore 17.50 circa, con accompagnamento della Fanfara), Fulgatore (ore 18.30 circa), Ummari(19.20 circa), Calatafimi Segesta (ore 20.50 circa, con accompagnamento Fanfara e deposizione corona al monumento dei caduti), Alcamo (ore 22.30 circa, con accompagnamento Fanfara e deposizione corona al monumento dei caduti), TerrasiniCinisi,Villagrazia di CariniCapaci e Sferracavallo per arrivare a Palermo alle 4 circa del 12 maggio presso la caserma del 46° Reggimento Trasmissioni. Il 13 maggio, alle ore 10, in piazza Verdi (teatro Massimo) la staffetta ripartirà e i bersaglieri trapanesi lasceranno il testimone ai militari del 4° Reggimento Genio di Palermo.
Oggi pomeriggio, prima della partenza della staffetta, sempre in piazza Vittorio Veneto, si svolgeranno un saggio ginnico dei Bersaglieri e un esibizione di metodo di combattimento militare. L’evento sarà accompagnato dalle note della Fanfara del Reggimento trapanese che eseguirà musiche tipicamente militari e marce della prima Guerra Mondiale.
Prosegue, intanto, nei saloni di rappresentanza della Prefettura, la mostra “La Grande Guerra” con reperti e fotografie d’epoca visitabile dalle 9 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.30. Domani sarà visitabile solo negli orari mattutini.

Fonte:www.trapanioggi.it

 

 

Scrivi il tuo commento