Il fine settimana di Natale. Gli appuntamenti in provincia di Trapani

Vediamo alcuni dei tanti appuntamenti previsti da oggi fino a Natale in giro per la provincia di Trapani. Buone feste a tutti!

ERICE. Oggi alle ore 18.00, nella chiesa di San Martino ad Erice, andrà in scena “Novi Jorna Novi Misi” con gli Unavantaluna e Gaspare Balsamo.

Lo spettacolo è inserito nel programma “ERICèNATALE- Il borgo dei presepi”, promosso dal Comune di Erice e dalla Fondazione Erice Arte.

Unavantaluna è un ensemble di musicisti – uniti dalle comuni origini siciliane e dalla passione per le arti e le tradizioni popolari della loro terra ed alla ricerca costante di un possibile equilibrio fra tradizione e innovazione musicale – composta da Pietro Cernuto, Francesco Salvadore, Carmelo Cacciola e Luca Centamore, che oltre alle loro voci utilizzano magistralmente la zampogna a paro, il friscaletto, le percussioni, il lauto cretese, le chitarre. “Novi jorna Novi Misi”, novi giorni e novi mesi, è uno spettacolo che, costruito insieme all’attore/autore/cuntista Gaspare Balsamo – che firma i testi della narrazione – che coniuga due linguaggi artistici tipici della matrice culturale siciliana: la musica popolare e la narrazione epica. Tra passato e presente, gli artisti porteranno sulla scena le musiche tradizionali siciliane del Natale, con la memoria della Novena come simbolo di religiosità e di fede – che richiama alla gestazione ed alla esperienza della maternità – ed il racconto contemporaneo di una famiglia di migranti (un uomo e una donna incinta) separati durante il viaggio e la traversata per raggiungere la Sicilia.

Il progetto, in linea con un comune sentire civile e religioso di una comunità più ampia, vuole restituire l’immagine della Sicilia come di una terra accogliente e ospitale, e proporre temi oggi più che mai costanti, necessari e urgenti: quelli della cittadinanza e della cultura comune del Mediterraneo contemporaneo.

 

ALCAMO.Oggi  alle ore 17.00 nei locali del Museo di Arte Contemporanea di Alcamo sarà presentato il catalogo dal titolo “La Leggerezza della Materia” del Maestro Rosario Bruno, opere scelte 1965 -2013, a cura di Aldo Carano e Salvatore Cusumano. Interverranno all’evento gli architetti Nicola Piazza, Aldo Carano, Salvatore Cusumano, Tommaso Serra, il giornalista Toni Fisco. Saranno presenti il Sindaco, Domenico Surdi, l’assessore alla cultura, Lorella Di Giovanni, il critico d’arte, Anthony Francesco Bentivegna e la dott. Alberta Sampieri. Rosario Bruno, definito l’inventore del “cartone romano”, mirabile configurazione plastica attraverso la tecnica di sovrapposizione di carte incollate, è un protagonista della stagione artistica degli anni settanta e soprattutto ottanta che va ben oltre i confini di una fervente Sicilia di quegli anni.

CALATAFIMI SEGESTA. Un calendario di eventi unico in un contesto territoriale ricco di tantissime attrattive turistiche, è sicuramente a Calatafimi Segesta in provincia di Trapani uno dei più bei Natale della Sicilia. Un calendario ricco di tantissimi eventi, in una città che ancora oggi è in grado di raccontare la Sicilia. Il corso principale con il suo raggiante tappeto rosso vi accompagnerà in un itinerario che si destreggia tra i vicoli, presepi e mostre, percorsi espositivi di fattura unica, come il presepe in Fiat 500, realizzato nella chiesa del Purgatorio, la collezione storica di presepi presentata dall’associazione Giovanni Paolo II, il favoloso presepe artistico sistemato all’interno della chiesa Maria SS. del Soccorso etc.. Il presepe vivente nel cuore del centro storico saprà stupire per la minuziosa cura dei dettagli e l’atmosfera surreale, presentando a fine del percorso una tipica degustazione di eccellenze siciliane, il villaggio degli elfi che vi porterà alla casa di babbo Natale nasce sull’altura più alta della città e renderà unica la visita non solo per i più piccoli, in un luogo che vi permetterà di ammirare un paesaggio straordinario. La rappresentazione teatrale proposta dai giovani attori del gruppo “A braccia aperte” renderà omaggio ad Eduardo De Filippo con “Natale a casa Cupiello”. Un evento di particolare interesse sarà presentato il 30 dicembre all’interno della struttura “Palasegesta”, un vero reality “Pax interior” che metterà in scena un thriller, vedrà i partecipanti investigatori cimentarsi nella ricerca del colpevole. Una successione di iniziative che nascono in un territorio ricco di bellezze di primo ordine, come il Parco archeologico di Segesta, il monumento ai caduti di Pianto Romano, le terme naturali segestane, la sughereta di Angimbè etc… Una sinergia unica tra il municipio della città e le associazioni che ha portato ad un risultato eccezionale, contenendo al massimo i costi, un grande esempio di solidarietà e di dedizione al bene comune. Il Natale coi fiocchi è a Calatafimi Segesta.

 FAVIGNANA. Un programma corposo, pensato principalmente per i più piccoli, che intende offrire all’intera popolazione momenti di condivisione ed allegria, nell’insostituibile atmosfera del Natale intrisa di fede e rinnovo delle tradizioni, e che abbraccia le Isole, nella loro bellezza, suggestiva più che mai.

Sabato 23 dicembre alle ore 17:30: Concerto della Christmas Junior Band. Al termine cioccolata calda e biscotti per tutti a cura dell’ Ass. Musico Culturale “Nuova” V. Bellini.

Domenica 24 dicembre alle ore 17:30: Gran pomeriggio di animazione per i più piccoli con l’arrivo di Babbo Natale. Al termine brindisi augurale a cura dell’ Ass. Excursions con il supporto della squadra degli Animatori

Martedì 26 dicembre dalle ore 16.30 alle ore 20.00 il pomeriggio del Gran Cinema con i classici della Walt Disney. Durante le proiezioni pop corn per tutti.

Mercoledì 27 dicembre alle ore 17:30 La Tombola del Mare a cura dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi” e della Coop. Galea.

Giovedì 28 dicembre alle ore 16:30: Il Luna Park di Babbo Natale e a seguire degustazione di pizze a cura dell’Ass. Excursions con il supporto della squadra degli Animatori. Alle ore 21.30: White Show Christmas, spettacolo con le celebri colonne sonore del Natale.

Venerdì 29 dicembre alle ore 17:30: La giornata dei “Fenomeni” a cura del “Centro Anziani”.

Intanto il 24 dicembre alle ore 11, dopo il grandissimo successo della 1^, 2^ e 3^ edizione, i ragazzi di Favignana si preparano per la quarta edizione del Bagno di Natale. La spiaggia in cui verrà effettuato il bagno sarà scelta un giorno prima in base alle condizioni meteo. Nelle scorse edizioni una trentina di giovani si sono tuffati la mattina della Vigilia nelle acque cristalline dell’isola di Favignana indossando anche i classici berretti rossi. Ormai sull’isola è una tradizione a cui i giovani non intendono rinunciare.

L’associazione Allegria, organizza per mercoledì 20 dicembre alle ore 12 presso l’Oratorio parrocchiale di Favignana un PRANZO SOCIALE CON GLI INDIGENTI E LA TOMBOLA.

SULL’ISOLA di MARETTIMO:

23 dicembre: alle ore 10.00: Egadi Dixband e alle ore 18:00 Santa Messa.

24 dicembre: ore 22:00 Santa Messa di Natale.

24/25 dicembre: Babbo Natale per le vie del Paese distribuzione dolciumi.

26 dicembre: Tombola e giochi di società all’Oratorio Parrocchiale.

29 dicembre: ore 18:00, Santa Messa.

29 dicembre: “Vin brulè”, Panettone e succhi di frutta per i più piccoli.

30 dicembre: ore 18:00 Santa Messa per la festa della Famiglia.

30 dicembre: Degustazione ed Animazione musicale.

Sull’Isola di Levanzo, a cura dell’Associazione Sikania, è prevista un’esibizione itinerante con gli Zampognari il 24 dicembre, mentre il 27 mattina si assisterà alla sfilata della Egadi Dixi Band.

Fonte: http://www.tp24.it

Scrivi il tuo commento