La mostra dei tappeti di sale

Una notevole approvazione  ha riscosso la mostra di tappeti di sale colorato esposta nell’atrio del Museo Lilibeo in occasione della terza edizione della manifestazione culturale “MarSale”, organizzata dall’”Associazione Banca Marsalese della Memoria”.

Al tema Marsala inglese sono stati dedicati due grandi pannelli di sale, realizzati dalle Associazioni “Banca Marsalese della Memoria” e “CulturArte”, per ricordare lo splendido lavoro di due illustri inglesi che hanno inciso una svolta alla ricerca archeologica a Marsala: Joseph Whitaker, scopritore della colonia fenicia di Mozia, e Honor Frost, “l’affascinate Lady della Nave punica”.

Il Museo Lilibeo si è aggiunto quindi alla sede principale della manifestazione,  al fine di creare un itinerario unico di visita, dal centro storico al Museo/Parco che si è proposto, ancora una volta, come uno spazio culturale aperto alla città.

L’iniziativa ha costituito un’importante occasione per valorizzare i nuovi percorsi espositivi del Museo Lilibeo, che ha registrato, da venerdì sera a domenica pomeriggio, la presenza di circa settecento visitatori, grazie anche all’ingresso gratuito e all’apertura straordinaria delle collezioni subacquee, venerdì e sabato, dalle 19.30 alle 23.00, e domenica, dalle 13.30 alle 19.30. La visita serale, inoltre, è stata animata dalla qualificata presenza di giovani archeologhe e conservatrici dei beni culturali che hanno illustrato classi di materiali e aspetti particolari della ricerca marina.

La mostra dei tappeti di sale sarà accessibile,  negli orari consueti di apertura del Museo fino al termine della settimana (da martedì a sabato: 9.00-19.30, domenica: 9.00-13.30, lunedì chiuso).

Scrivi il tuo commento