LIBERO CONSORZIO DI TRAPANI, IL COMMISSARIO RIMODULA I SERVIZI

TRAPANI. Il Libero Consorzio comunale di Trapani, cioè l’ex Provincia regionale, riorganizza i suoi servizi procedendo all’approvazione di una struttura macro-organizzativa dell’Ente. Il commissario straordinario dell’Ente, Ignazio Tozzo, infatti ha adottato un provvedimento «al fine di razionalizzare l’erogazione dei servizi al cittadino e di conseguire riduzioni dei costi della pubblica amministrazione». Proprio per tale motivo pur trattandosi di un Ente articolato in 6 strutture di massima dimensione, denominate Settori, ha proceduto al conferimento di incarichi ai 3 dirigenti interni di ruolo conferendo agli stessi anche incarichi ad interim, e ciò in considerazione – scrive il commissario – della carenza di risorse economiche necessarie all’eventuale copertura degli assetti organizzativi dirigenziali anche a tempo determinato», incarichi che hanno un costo non indifferente per la pubblica amministrazione.

In ogni caso, l’organigramma per le funzioni dirigenziali è adesso così composto: al segretario generale, Pietro Amorosia va la direzione del secondo e terzo settore, vale a dire gli uffici che erano presidenza del Consiglio provinciale (2° settore), e ad interim bilancio, finanze, organizzazione e pianificazione generale, Economato e provveditorato (3° settore).

Fonte:www.gds.it

 

 

Scrivi il tuo commento