Liquami in via Virgilio, in arrivo nuovi guai per la viabilità a Trapani

TRAPANI. La situazione rischia di diventare «fantozziana». Dopo l’ennesima rottura, con conseguente chiusura del passaggio a livello, ieri la via Virgilio, alla stessa altezza del guasto in via Marsala, si è ritrovata sommersa di melma a causa di un nuovo cedimento nella via Capitano Sieli.

La conduttura è sempre la stessa, la fatidica condotta di adduzione, che dalla stazione di sollevamento di via Marsala portano i reflui all’impianto di depurazione consortile, che hanno determinato il divieto di balneazione nel tratto di costa compreso tra la via Nino Bixio e l’ex stabilimento Tipa a seguito dello sversamento di liquami dalla condotta in mare.

Due giorni fa la situazione si è resa paradossale sul «passante» di via Marsala, con il transito veicolare completamente chiuso in via Capitano Sieli, la piccola strada che collega via Marsala alla via Virgilio ed alla via Libica, poi riaperto ed in serata nuovamente chiuso per la nuova rottura.

Fonte : http://trapani.gds.it

 

Scrivi il tuo commento