Rifiuti Erice, prorogato il termine per riduzione Tari

Ad Erice, i rifiuti differenziati conferiti al centro di raccolta entro il 15 gennaio contribuiranno ad ottenere la riduzione della Tari. Lo ha stabilito con propria ordinanza il sindaco Daniela Toscano visto che, durante l’emergenza rifiuti, era stata disposta la chiusura del Centro Comunale di Raccolta di contrada Rigaletta Milo con la sospensione temporanea del conferimento da parte degli utenti dei rifiuti differenziati.

Il centro, infatti, era stato utilizzato per consentire il deposito temporaneo dei rifiuti urbani prodotti nel territorio comunale di Erice a causa della chiusura della discarica di Borranea.

La chiusura, per circa 15 giorni, ha comunque creato dei disagi ai cittadini che abitualmente conferiscono i rifiuti differenziati e che rischiavano di non raggiungere le quote necessarie per ottenere la riduzione della Tari.  Per tale motivo il sindaco ha deciso di posticipare al 15 gennaio 2018 la data entro la sarà possibile raggiungere i quantitativi necessari per ridurre la tassa per lo smaltimento.

Secondo il regolamento comunale conferendo 50 chili di rifiuti differenziati si ottiene una riduzione del 15%, con 100 chili del 35% e con 200 chili del 50%.

Fonte: http://www.lasberla.com

Scrivi il tuo commento