SCORRIMENTO VELOCE: AVVIATA VERIFICA SU ALBERI DELLA CORSIA CENTRALE

A distanza di oltre tre mesi dalla sua chiusura a seguito dell’incidente mortale del 24 febbraio in cui perse la vita un operaio che stava transitando a bordo di un camion colpito da un albero improvvisamente crollato sulla sede stradale, è stata avviata stamane la verifica della stabilità degli alberi di pino che crescono ai lati della corsia centrale dello scorrimento veloce da e per l’autostrada A29. L’esame sarà effettuato secondo la metodologia VTA (Visual Tree Assestment) che consentirà di prendere, pianta per pianta, la decisione più opportuna: l’abbattimento o la riduzione della chioma per assicurare il ripristino della viabilità in condizioni di sicurezza. Le due corsie laterali, dopo opportuni interventi su alcune piante pericolanti, erano state già aperte il 14 marzo e il 18 aprile scorsi.
“Mi rendo conto che si sta procedendo con una certa lentezza – ha commentato il sindaco Vito Damiano – ma stiamo agendo nel rispetto non solo delle procedure ma, soprattutto, delle piante e a tutela dell’incolumità pubblica”.

Fonte:www.trapanioggi.it

 

Scrivi il tuo commento