SIT-IN DI PROTESTA PER DIRE NO AI DOPPI TURNI

“No alla scuola di pomeriggio”. Questo lo slogan che ha accompagnato il Sit-in di protesta di oggi, davanti a Palazzo Cavarretta, degli studenti del Liceo Classico Ximenes di Trapani. Un “No” forte e chiaro ai doppi turni. Sono stati tantissimi i ragazzi ad aderire alla manifestazione per gridare forte e chiaro un palese disagio. Megafoni, applausi, cartelloni, cori e tanta goiventù con la voglia di far valere i propri diritti. Il fatto: trenta classi del plesso di via Duca D’Aosta, nel centro storico della città, si stanno alternando per seguire le lezioni. Tutto questo ha un perchè. Il 12 settembre scorso, il Comune di Trapani, dichiara inagibile l’uscita su via Roma, lasciando solo due uscite agibili, non consentendo così, per il rispetto delle norme di sicurezza, a tutte le classi di poter svolgere lezione nelle proprie aule. Da qui l’esigenza dei doppi turni, con conseguenti problemi, soprattutto per i pendolari. Infatti le tratte dei pullman del pomeriggio non coprono i nuovi orari scolastici, costringendo i genitori di questi studenti fuori sedi, a fare anche loro i turni per lasciare e riprendere i propri figli. La richiesta: il Comune provveda ad eliminare i motivi dell’inagibilità dell’uscita di via Roma, permettendo così agli studenti di poter svolgere le lezioni in serenità nelle proprie aule ed ai pendolari di poter raggiungere Trapani negli orari previsti.

Video: SIT-IN DI PROTESTA PER DIRE NO AI DOPPI TURNI

Fonte: http://www.telesud3.com

 

Scrivi il tuo commento