Trapani, evase tasse per sette milioni di euro

TRAPANI. Il 20 per cento dei trapanesi non ha pagato quanto gli era stato chiesto per i servizi che, poi, ha ricevuto. Ammontano a sette milioni di euro le tasse comunali non pagate su un totale di 32 che il Comune doveva incassare, in base al «bollettario». Sono i numeri relativi allo scorso anno, al 2016, e si riferiscono soprattutto all’Imposta municipale sulla casa, l’Imu, ed alla Tassa sui rifiuti, la Tari.

Ed adesso, come scrive il Giornale di Sicilia, l’amministrazione di Palazzo D’Alì si ritrova costretta ad avviare tutte le procedure necessarie per poter recuperare quelle somme, necessarie, poi, anche per i futuri Bilanci.

Fonte: http://trapani.gds.it

 

Scrivi il tuo commento