Trapani, il Sindaco Tranchida: “Disponibile ad accogliere i migranti”

Il tema migranti irrompe nelle elezioni comunali 2018. E a spoglio ancora in corso un sindaco della Sicilia e un candidato si dicono pronti ad accogliere i migranti della nave Aquarius, al centro di una contesa diplomatica tra l’Italia e Malta.

A farsi avanti sono Giacomo Tranchida, neo eletto del centrosinistra a Trapani al primo turno e Dino Bramanti, candidato sindaco di Messina del centrodestra, che si espone nonostante abbia ancora davanti il ballottaggio che si svolgerà tra quindici giorni.

“Siamo disponibili ad accogliere la nave Aquarius e ci rendiamo disponibili a fronteggiare qualsiasi emergenza futura che riguarda migranti e soccorsi in mare”, dice Tranchida all’AGI.

“Trapani è porta e porto del Mediterraneo – continua – non sarà il Salvini di turno a condizionare la nostra storia. Condividendo la responsabilità con altre portualità, a partire da quella di Palermo che si è detta disponibile ad accogliere navi di migranti, continueremo ad offrire un servizio di supporto, di concerto con le altre autorità, tra cui la Capitaneria di porto”. Ma concorda con Salvini “riguardo i tempi delle richieste di asilo: non possono passare due anni, al massimo dobbiamo impiegare due mesi. Monitoreremo le strutture operative anche per tenere sotto controllo ogni tentativo di business e speculazione”.

Fonte: https://www.tp24.it

Scrivi il tuo commento