TRAPANI, PARLA L’EX NIZZETTO: “CHI VINCE SARÀ SALVO”

TRAPANI. «Sarà una bella sensazione, perché quello trascorso a Trapani è stato un anno bello, ricco di tante soddisfazioni. La partita, però, sarà delicatissima. Entrambe le squadre ci giochiamo tanto: punti salvezza e sarà sicuramente una battaglia, con un clima caldo, dentro e fuori dal campo. Sarà molto dura». L’ esterno del Modena Luca Nizzetto ha vestito, lo scorso anno, la maglia granata collezionando 38 gettoni di presenza nel primo storico campionato di serie B del Trapani, condendoli con 4 reti e ben 11 assist. A Trapani ha lasciato un pezzo di cuore ma «L’ importante è portare a casa qualcosa, fare punti: uno o 3», afferma considerando che Trapani e Modena, entrambe a quota 46 in classifica, si giocano una fetta di salvezza.

«Giocheremo come se fosse una finale unica- puntualizza -. E chi dovesse fare i tre punti, potrebbe già considerarsi salvo». Sa bene che il Trapani ha collezionato in casa 38 dei suoi 46 punti. «Il Provinciale è un fortino difficile da espugnare- afferma-, ma ci proveremo.Il tecnico del Trapani, mister Serse Cosmi è un allenatore esperto, che starà preparando benissimo la partita, ma anche noi la stiamo preparando bene». Cerca di fare un pò di pretattica: «Non so se giocherò e che in posizione. La formazione la conosciamo venti minuti prima di scendere in campo. Abbiamo le squalifiche di Martinelli e Schiavone e sicuramente dovremo cambiare qualcosina».

Fonte: www.gds.it

Scrivi il tuo commento