Trapani, raid vandalico allo Scientifico

Ormai è diventata una vera e propria sfida alle istituzioni che assistono, impotenti, all’escalation di furti e danneggiamenti  messi a segno, con troppa frequenza, ai danni della  succursale di via Todaro del liceo scientifico “Fardella” di Trapani. La scorsa notte, l’ennesima incursione. Questa volta, però, i responsabili non hanno rubato nulla, ma hanno devastato i servizi igienici e i laboratori. I danni sono ancora da quantificare. Il raid vandalico è scattato nella notte tra sabato e domenica. Protetti dal buio, i responsabili sono entrati nell’immobile, nella zona di via Mercè,  mettendolo a soqquadro. Danneggiati anche i distributori di bevande e panini. Portato a compimento il progetto, i soliti ignoti si sono allontanati, facendo perdere le proprie tracce. Anche questa volta sono riusciti a farla franca. Per loro ormai è una consapevolezza: colpiscono quando vogliono e come vogliono favoriti dalla circostanza che nonostante i numerosi furti e i danneggiamenti, lo Scientifico non è dotato di adeguati sistemi di sicurezza. Dell’ennesimo  caso si occupano gli agenti di polizia che hanno avviato le indagini per far luce sulla vicenda.

Fonte: http://www.telesud3.com

Scrivi il tuo commento