Un Trapanese muore in un incindente aereo

Francesco Scuderi, 59 anni, trapanese, è morto precipitando con il suo veivolo ultraleggero domenica pomeriggio a Ovada(città dov’era residente) tra Alessandria e le colline di Monferrato in Piemonte.

Scuderi era partito da Mantovana e si trovava sopra la pista per aeromodelli del paese di Quargnento, dove normalmente volano le creazioni in scala dell’Aama, Associazione Aero Modellisti Alessandria. Il pilota trapanese, invece, era a bordo di un ultraleggero che si è schiantato al suolo. Probabilmente ha variato la sua quota, abbassandosi sulla pista, per salutare i soci, visto che li conosceva e frequentava, manovra che gli è stata fatale e si è schiantato al suolo. Scuderi trasportato in ospedale vi è giunto morto.

Fonte : http://www.tvio.it

 

Scrivi il tuo commento