“Giannettino”, militare ferito durante una esercitazione

Tragedia sfiorata, ieri sera, durante una esercitazione al Poligono dell’Esercito di  contrada San Matteo, ad Erice,  Un militare, in servizio alla caserma Giannettino di  Trapani, è rimasto ferito nell’esplosione di una bomba a mano che lo stesso aveva lanciato durante la fase di addestramento. L’incidente si è verificato intorno alle 18.

La carica ridotta dell’ordigno ha scongiurato conseguenze più gravi, ma la paura è stata tanta.  Le schegge, infatti, hanno travolto il militare che è stato subito accompagnato, in ambulanza, al pronto soccorso del Sant’Antonio Abate. Sottoposto ad un intervento chirurgico per  la rimozione dei frammenti, le sue condizioni non desterebbero preoccupazione, come confermano fonti dell’Esercito

 

Fonte: https://telesud3.com/

Potrebbe piacerti anche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi