Traffico di mezzi militari dall’Italia alla Somalia: 4 arresti tra Firenze, Pisa e Trapani

TRAPANI. Sgominata un’organizzazione criminale specializzata nel trasferire mezzi militari dismessi dall’Italia alla Somalia, senza rimuovere le dotazioni belliche. Arrestati, a seguito di misura cautelare disposta dal gip Mario Profeta su richiesta della Dda Fiorentina, tre somali e un italiano, accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di materiali di armamento.

Gli arresti sono stati eseguiti tra Firenze, Pisa e Trapani. In alcuni casi, per eludere i controlli doganali, i mezzi militari venivano smontati e le singole parti fatte passare per pezzi di ricambio, per poi essere assemblate nuovamente in Somalia.

Fonte: http://trapani.gds.it

Potrebbe piacerti anche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi