ANCORA FUOCO A MONTE ERICE

Ancora fuoco a monte Erice. Questa notte incendio è divampato nel versante Nord-Est della montagna, nel lato che si affaccia su Valderice e Bonagia.

Una nuova ferita per il Monte. Il lato della montagna che si affaccia sul golfo di Bonagia questa mattina si è svegliato del tutto annerito. Il rogo è divampato nella notte, praticamente nei pressi della strada che da Valderice porta ad Erice, poco prima della curva Pai. È praticamente andato in cenere il versante che si trova sotto Caposcale. Fortunatamente il rogo è stato domato dalle squadre di spegnimento prima che il fronte del fuoco si allargasse ulteriormente, iniziando la sua risalita verso gli alberi di Caposcale e la vegetazione della zona dei Runzi, che si trova proprio sotto il balio di Erice. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la forestale ed i volontari delle associazioni di Protezione Civile “Il Soccorso” e “Sos Valderice”. Continua dunque l’escalation di incendi nel Trapanese. Fino a questa mattina dai promontori che sovrastano Macari continuavano a salire colonne di fumo. L’incendio, partito domenica sera, ha continuato a brucare ettari di macchia mediterranea anche nella giornata di ieri. La domenica prima era invece toccato a monte Inici, dove sono andati in fumo circa 180 ettari di bosco, nella zona della fossa del bove. A fine giugno un terribile incendio, partito nella zona che si trova tra la cittadella della salute e l’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, ha invece divorato quasi mezzo Monte Erice, lasciando cenere e devastazione da piano Guastella fino a Bonagia, passando per Pizzolungo, contrada Emiliana e lambendo le aree boschive di Martogna e San Matteo. L’incendio è arrivato fino a Fontanarossa, praticamente quasi alle porte del centro abitato di Erice, con il fuoco che ha circondato diverse abitazioni, in diversi casi entrando dentro i giardini ed i terreni privati. Ingenti i danni di questo autentico inferno di fuoco che ha lasciato le sue evidenti ferite nella montagna, completamente annerita nel versante che si affaccia su Trapani. Adesso anche il lato di Valderice presenta i primi segni di questa estate da incubo sul fronte degli incendi, con il patrimonio ambientale del territorio che continua a bruciare.

Fonte : http://www.telesud3.com/

Scrivi il tuo commento