UN TUFFO NEL MEDIOEVO AD ERICE

Sabato, ad Erice, si è aperta la Festa Federicina, la rievocazione storica dell’arrivo in città di Federico III D’Aragona , re di Sicilia e della moglie Eleonora. La manifestazione continuerà anche oggi e domani con un ricco programma di iniziative.

Un autentico tuffo nel passato, tra dame e cavalieri, reso ancora più suggestivo dal contesto unico di Erice. La manifestazione medievale, quest’anno alla sua seconda edizione, è organizzata dall’Associazione “TraDuMari”, di cui è presidente Claudio Maltese, con il Patrocinio del Comune di Erice e della Fondazione EriceArte. L’iniziativa si è aperta sabato con il Corteo Regale che ha sfilato per le vie delle stradine del Borgo fino a giungere Piazza Loggia dove c’è stata la consegna delle chiavi della città ed uno spettacolo degli sbandieratori del Gruppo Storico “Leoni Reali” di Camporotondo Etneo . Il Corteo ha dunque proseguito fino al Castello delle Torri del Balio, dove è stato allestito il Villaggio Medievale, dove sono tornati a vivere gli antichi mestieri ed i sapori dio un tempo, a partire dall’ippograsso, un vino speziato dall’aroma molto particolare. Ed ancora le botteghe con prodotti di artigianato locale ma anche le tipiche osterie, ed ancora il fabbro con i ferri del mestiere e il fuoco che ardeva nella brace; i giochi di un tempo, danzatrici, musici, giocolieri e fra tutti l’accampamento militare, realizzato dal Gruppo Storico Cavalieri “Stella del Vespro” di Enna. I Gruppi storici con gli sbadieratori sono ritornati a sfilare per le vi del borgo anche nella giornata di ieri. La festa Federcina continuerà oggi e domani. Alle 16 riaprirà il Villaggio Medievale mentre alle 16.30 da porta Trapani partirà la sfilata dei Musici e Tamburi “Real Trinacria”; alle 18.00 la sfilata dei Reali, dei Vessilli, dei Cavalieri e dei Popolani (dal Castello) e per finire alle 18,30 in Piazza Loggia, il “Duello Cortese” tra Cavalieri, in onore del Re e della Regina e la proclamazione del vincitore. Domani, 2 giugno, il villaggio alle Torri del Balio aprirà alle 10,30. A partire dalle 11,00 invece si darà il via al 2° Raduno Regionale dei Cortei Storici di Sicilia da Porta Trapani. Si proseguirà alle 16 con il Grande Corteo Regale dal Castello e alle 18 gran finale davanti alla Matrice di Erice.

Fonte:www.telesud3.com

Scrivi il tuo commento