Il cucchiaio d’oro viene consegnato anche se con qualche difficoltà.

Ancora una volta il covid danneggia il turismo della trimillenaria vetta ericina.
Le restrizioni legate alla zona gialla hanno impedito la consegna del prestigioso premio IL CUCCHIAIO D’ORO alla sig.ra Angela Serraino Drago in quanto lo chef Canavacciolo non è riuscito ad ottenere il green pass.
L’amministrazione ericina però non demorde e sostituirà il CUCCHIAIO D’ORO con un cucchiaio di ceramica.
Il nuovo premio sarà consegnato probabilmente nella serata di oggi 4 settembre.
Auguri sempre alla famiglia Serraino Drago in Ingrassia.

Potrebbe piacerti anche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi