Terremoto a largo di San Vito lo Capo, scossa lieve avvertita dalla popolazione

SAN VITO LO CAPO. Un terremoto di magnitudo 2.6 è avvenuto nella Costa Siciliana centro settentrionale questa notte alle 2,32. a una profondità di 2 chilometri e a oltre 20 chilometri dalla costa trapanese e palermitana. Lo segnala l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Il sisma è stato avvertito, anche se lievemente, a San Vito lo Capo. Non si registrano comunque danni a persone e cose. Ieri alle 11,07 i sismografi hanno registrano un’altra scossa nella Costa siciliana nord occidentale nel Messinese di magnitudo 2.2 mentre un altra di intensità maggiore è stato registrato lunedì al largo delle isole Eolie: si è trattato di terremoto di magnitudo 3.7 registrato alle 3,26 ma anche in quel caso si sono avuti di danni a persone o cose.

Fonte: http://trapani.gds.it

 

Scrivi il tuo commento